Ass. Castel Leone

Immagine 055

L’Associazione Culturale Castel Leone nasce il 24 agosto 2000, la fondano un gruppo di 12 ragazzi tutti che hanno un forte legame con Castiglione: chi vi abita , chi vi ha abitato, tutti comunque originari del luogo o che sono legati in qualche modo ad esso.

Li accomuna una forte passione per questo piccolo centro, e una gran voglia di portare avanti i propri ideali.

Gli scopi dell’Associazione sono il ripristino delle tradizioni e del folklore locale e la tutela e la valorizzazione del territorio di Castiglione.

L’Associazione prende il nome da una antica teoria, secondo la quale, il nome Castiglione sia derivato da Castel Leone ossia un castello di  proprietà della famiglia Pier Leoni. Si è visto in realtà che questa supposizione è inesatta in quanto il nome Castiglione deriva da “grosso castello”. Ma il fascino del nome Castel Leone rimane…

L’attività principale dell’Associazione è portare avanti i festeggiamenti della storica festa in onore della Madonna del SS. Rosario, evento che si festeggia da secoli a Castiglione, la prima domenica di ottobre.

Le attività dell’Associazione, dopo un buon avvio, rimangono purtroppo “congelate” fino al 2006 quando riprendono pian piano…

Nel 2007 viene organizzata la prima Gimkana trattoristica a Castiglione e l’esposizione di mezzi e attrezzature agricole intitolata “Agricoltura di Ieri e di oggi”

…poi un giorno .. la svolta…

E’ l’anno 2008, in una casa della zona viene ritrovata una foto antica, mostra un’immagine di un tempo che fu.. la processione in onore della Madonna del SS. Rosario, com’era una volta, con i vestiti della Confraternita del SS. Sacramento nel loro splendore.

Così tra una pizza, una birra e due chiacchere tra amici vengono fuori tante idee…

Nel 2008 vengono cuciti i nuovi vestiti della Confraternita, identici agli originali, con le tipiche mantelline verdi, che erano state perdute nel corso degli anni.

E poi nasce l’idea di raccogliere le foto antiche, che mostrano luoghi e persone di Castiglione, viene così realizzata, per la prima volta, durante i festeggiamenti della Madonna del SS. Rosario, la mostra fotografica “Castiglione de ‘na vorda”.

Nello stesso periodo l’Associazione inizia anche una ricerca della storia dell’antico Castello, una ricerca capillare dalle origini fino ai tempi recenti. Nuovi elementi vengono scoperti con il passare dei mesi e molti, ci auguriamo, saranno ancora quelli da scoprire.

Nel 2009 viene festeggiata per la prima volta la Festa di Sant’Anna – Il Riposo dei Trebbiatori. Una festività che si svolgeva fino al XIX  secolo il giorno 26 luglio, nell’antico borgo di Castiglione.

Sempre nel 2009 la ricerca storica porta a scoprire nuovi particolari interessanti sul marmo di Cottanello, e in particolar modo, sul marmo proveniente nelle cave di Castiglione.

Il 6 giugno 2010 viene organizzata una colazione con gli anziani del paese all’interno dell’antico borgo. Lo scopo della piccola gita, oltre a quella di passare una bella mattinata insieme agli anziani del paese, è stata quella di raccogliere storie e leggende del posto. Racconti di un tempo passato..

Il 13 giugno 2010 viene organizzata, la processione in onore di Sant’Antonio da Padova, dopo molti anni è stata nuovamente portata per le strade del paese la statua del Santo.

Durante i festeggiamenti del “Riposo dei Trebbiatori” viene realizzata la manifestazione agricola “Aratura tra passato e presente”.

Nello stesso anno gli studi sul marmo di Cottanello portano alla realizzazione del video “I marmi colorati di Cottanello e Castiglione” presentato durante l’edizione del 2010 della festa della Madonna del SS. Rosario.

Nel 2011 l’Associazione partecipa al Programma Gioventù in Azione in collaborazione con la comunità europea. Grazie a questa opportunità i giovani del luogo (in particolare quelli compresi fra i 18 e 30 anni) partecipano a iniziative molto interessanti e intensificano gli studi e le ricerche relative ai marmi di Cottanello e Castiglione.

Il 20 luglio 2012 viene presentato il DVD ‘I marmi colorati di Cottanello e Castiglione’, all’interno dell’evento conclusivo di presentazione dei risultati progetti GIA.

Il 18 gennaio 2014 l’Associazione Castel Leone partecipa a una conferenza dedicata ai marmi di Cottanello e Castiglione organizzata dagli Amici del Museo a Poggio Mirteto.

Gli studi e le progettazioni continuano…

I ragazzi dell’Associazione Castel Leone hanno tante idee ancora da sviluppare e da proporre, il 2014 sarà un anno ricco di iniziative.

I commenti sono disattivati